29
giu

Jethro Tull Official Tour 2008

Written by Cloro. Posted in Ars

Nel Febbraio 1968 nasceva il gruppo dei Jethro Tull. Il nome, preso da quello di un alchimista del XVII secolo, richiamava l’ispirazione originaria della band, che si caratterizzo’ per la capacità di confezionare un sound originalissimo, prendendo le mosse dalle sonorità della musica tradizionale inglese per poi fondersi con le piu’ moderne suggestioni del Jazz e del rock più vitale, producendo una musica che regala sempre (anche a distanza di decenni) emozioni ineguagliabili.

Tra gli innumerevoli Album prodotti da questa band, quelli che entrano nel firmamento del mito del pop sono: “Stand Up”, “Songs from a wood” (da cui prende il nome il brano del video, da brivido!), “Thick as a Brick” e il loro capolavoro assoluto: “Aqualung”. Non posso però trascurare di ricordare il doppio album (parzialmente) dal vivo “Living in the Past” , in cui il leader carismatico del gruppo, il flautista Jan Anderson, si produce in un’originale “cover” di “Burèe” di Bach,

In realtà la discografia dei Jethro, in questi 40 anni di carriera, si è fatta sterminata ed elencare tutti i lavori della band è impresa impegnativa. QUalcuno lo fa in questo sito.

In quest’altro sito, invece, ci stanno tutte le date del tour con cui i Jethro Tull festeggiano i 40 anni della loro carriera. A Milano ci saranno il 2 Luglio, al teatro degli arcimboldi. Qui ci sono le indicazioni per comprare i biglietti.

Un tuffo nel passato e un bagno di emozioni per quelli della mia generazione (e non solo) :-)

Costerà un po’ eh, ma sono soldi spesi bene per la salute dello spirito, dunque per quel che mi riguarda è Vivamente raccomandato. Io, ovviamente, essendo una “morta di fame”
:-) non ci vado, ma tanto li ho già visti, a Genova nel 1983. Chi non li ha ancora visti, però, non se li dovrebbe perdere, perchè anche se hanno un decimo dell’energia che avevano 20 e passa anni fa, meritano sicuramente…


Tags: , , , ,

Commenti

  1. xy scrive:

    OT
    leggere QUI

  2. Anonimo scrive:

    di solito leggo soltanto, non sono al vostro livello:-)…
    ma questo è il mio campo…Bourèe si trova su Stand Up e non su Living the Past ed è di Bach e non di Mozart…purtroppo abito troppo lontano e anche stavolta me li perdo…andateci anche per me!
    grazie
    vdgg

  3. Cloro scrive:

    x anonimo: su Mozart hai ragione, azz che lapsus!!! :-(
    ma su living in the past : lo so che è su stand up, ripresa “live” su living in the past…
    ciao

  4. Anonimo scrive:

    ok, grazie per avermi risposto:-)
    torno nell’anonimato che mi compete
    ciao ciao
    vdgg

  5. Cloro scrive:

    x vdgg:torno nell’anonimato che mi compete
    esagerato!!!
    :-)

  6. Gabrielezax scrive:

    I Jethro tull….mamma mia…ma li consigliate? ma io sono ggggiovane….preferisco i post di politica o di attualità…
    vabbè è che di musica non ci capisco un granchè.
    Eppure ho suonato nelle band per anni.

  7. bob scrive:

    Dipende in che band hai suonato, ad esempio la ” Band d’Affori ” un pezzo come Locomotive Breath non l’ha mai suonato..

show
 
close
rss Follow on Twitter facebook youtube google+